STUDI E SOLUZIONI PER una MOBILITà sostenibile

ZTL

Il sistema omologato offerto è quello tecnologicamente più avanzato disponibile sul mercato. Trattasi infatti dell’ultima evoluzione del prodotto che ha ottenuto regolare omologazione Ministeriale. Tale sistema sarà fornito e consegnato perfettamente funzionante ed attivato, completo di tutti gli apparati, della strumentazione hardware e dei prodotti software necessari per il rilascio dei permessi agli autorizzati in transito nei varchi elettronici e per la gestione delle sanzioni relative alle violazioni. Il sistema è espandibile e predisposto, fin da subito, all’installazione di ulteriori varchi senza un limite massimo.
L’impianto è caratterizzato da:

unitàripresaomologata Unità di ripresa omologata ai sensi del D.P.R. 250/199 costituita da una telecamera (con illuminatore ad infrarossi integrato), un software OCR di riconoscimento targhe, un’unità di elaborazione dei dati ed un web server integrato. Il sistema è studiato appositamente per applicazioni di lettura e riconoscimento di targhe di veicoli in prossimità di accessi in zone specializzate quali ad esempio ZTL. Il riconoscimento targhe avviene in tempo reale utilizzando il programma installato a bordo della unità di ripresa pertanto tutta l’elaborazione, l’esecuzione e la scansione delle immagini avviene in tempo reale senza nessuna elaborazione successiva dal centro di controllo se non la sola visualizzazione delle immagini acquisite.
unitaripresacontesto Unità di ripresa per il contesto che verrà utilizzata per l’acquisizione dell’immagine contestuale al transito “da sanzionare”. L’unità di ripresa OCR è in grado di acquisire un’immagine di contesto proveniente da questa telecamera attraverso un apposito comando HTTP configurabile dall’interfaccia WEB dell’unità di ripresa OCR medesima e di abbinarlo all’immagine di lettura targhe. Questa stessa telecamera sarà utilizzabile, in abbinamento con il software OCR sul Server del Centro di Controllo, per individuare tra i veicoli “autorizzati” quelli “non in regola” con assicurazione, revisione, etc. E’ inoltre compatibile, migliorandone di fatto le prestazioni, con quelle già in uso nel sistema di videosorveglianza Comunale e potrà quindi essere utilizzata anche a questo scopo.
cartellonistica Display luminoso composto da un display per esterni inserito in un telaio realizzato in alluminio con uno schermo anteriore antiriflesso ed infrangibile. La regolazione della luminosità dei LED è automatica ed ad alta luminosità. E’ possibile programmare le scritte t
tramite il software WDNG (incluso) utilizzando il collegamento LAN Etherne tramite il PC ed il display. Da un unico PC è possibile gestire fino a 256 display dislocati sul territorio ed il software contiene un database tramite il quale è possibile richiamare i messaggi precedentemente inviati ed è disponibile uno scheduler per la programmazione automatica dei messaggi impostabile per giorno, settimana ed orario.
Cartellonistica ufficiale di regolamentazione degli accessi alla ZTL ed area videosorvegliata che verrà fornita tenendo conto delle indicazioni dal Committente in merito al nuovo assetto di viabilità. In figura viene mostrata il bozzetto del modello proposto.
Palo di sostegno rastremato di colore antracite

Unità centrale, intesa come postazioni di lavoro, ubicata presso il Comando di Polizia Municipale ma anche, potenzialmente, in altre sedi fisse e mobili indicate dal Committente. Le principali funzioni che andrà a svolgere il Centro di Controllo sono le seguenti:

  • Acquisizione dei dati dalle unità locali
  • Gestione degli archivi storici relativi ai dati del traffico e alla diagnostica del sistema
  • Gestione delle attività di verifica ispettiva e di validazione relative alle potenziali infrazioni segnalate dalle singole unità locali
  • Gestione delle liste di targhe di veicoli autorizzati per singolo varco o gruppi di essi
  • Interfacciamento automatico al sistema sanzionatorio in uso (Concilia)
  • Gestione orari di apertura e chiusura dei varchi e gestione delle eventuali sospensioni
  • Gestione della messaggistica verso i display luminosi
  • Gestione degli utenti abilitati a svolgere le funzioni d’acquisizione dei dati dalle unità locali e gestione orari di apertura e chiusura dei varchi e gestione delle eventuali sospensioni
  • Gestione diagnostica e log accessi
  • Gestione black list in tempo reale con connessione alle banche dati in uso
Tutte le apparecchiature oggetto di fornitura saranno accese ed operative H24 per 365 giorni all’anno e per tutta la durata prevista dal contratto.
Il costruttore inoltre garantisce:

  • Corso di formazione completo e personalizzato
  • Collaborazione per la predisposizione della domanda di autorizzazione all’esercizio dell’impianto da presentare al competente Ministero
  • Inizializzazione del sistema con il supporto al caricamento di tutti i dati necessari al funzionamento dello stesso, comprensivo della creazione delle liste dei permessi da importare dalla procedura esistente visionabile presso il comando di PM
  • Presenza in sito di personale tecnico specializzato all’avvio del sistema
  • Assistenza e manutenzione